La storia di Dammann Frères

Nel 1692, il re Luigi XIV concesse al "Sieur Damame" il privilegio esclusivo di vendere il tè in Francia. Ben 230 anni dopo, i fratelli Robert e Pierre Dammann fondarono la società Dammann Frères. L'amante del tè Jean Jumeau-Lafond, che ha lasciato un'impronta duratura nella storia della Dammann Frères, ha cambiato notevolmente il mercato francese del tè, fino ad allora debole, negli anni 40. L'inizio di una storia di successo, perché entro 5 anni il tè di Dammann fu venduto in più di 1000 negozi. Ancora oggi, la Dammann Frères è gestita dalla famiglia Jumeau-Lafond.